Acciacchi.

Cagliari, autobus, linea 5.
I due avranno una cinquantina d’anni, ma ne dimostrano almeno dieci di più.
– Brutta cosa invecchiare, oh Mario.
– A chi lo dici. Acciacchi ne vuoi?
– Pogarirari. Aundi fìasta?
– Dall’oculista.
– E cosa ti ha detto?
– Che c’ho le cateratte e devo farmi operare.
– Taddannu! Dove?
– E dove vuoi che siano le cateratte?
– Agli occhi?
– No, a su stampu ‘e su culu.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Tagged with:
 

2 Responses to Acciacchi

  1. massimo lavena ha detto:

    le famose cateratte del c…ielo ahahahah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.