Amsicora e le Isole Minori.

“L’uomo che incrocio ogni mattina davanti allo stadio Amsicora mentre vado a prendere l’autobus potrebbe avere ottant’anni, anche se ne dimostra dieci di meno. È alto, le spalle larghe, la schiena dritta, indossa un giubbotto chiaro, berretto con visiera e occhiali da sole, e tiene al guinzaglio un cagnolino dal pelo corto” (…)

Ringrazio “Il Risveglio Della Sardegna” per aver ospitato questo mio pezzo che si può leggere per intero cliccando QUI





Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Tagged with:
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PageLines Framework

PageLines Framework

Rock The Web!

Rock The Web!

Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.