Il risveglio del bestiame.

Cagliari, Piazza del Carmine, in una mattina di sole.
Lei è seduta sulla panchina, lui è in piedi e sbevazza da una lattina.

– Ma la ghi ses caddozzu – dice lei.
– Poìtta?
– Non lo vedi che c’hai tutto il giubbotto sporco.
– Aundi?
– Qui davanti e sui pantaloni.
– Dev’essere zucchero.
– Aspe’ che ti pulisco.
– Attura attenta.
– Ah?
– Che non si risvegli il bestiame.
– Il bestiame?
– Sa pillona!

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.