La colpa. 

Cagliari, autobus, linea 5.
Sale una donna anziana. Si siede. Davanti a lei un uomo sulla cinquantina. La donna guarda verso i finestrini, chiusi.
– Eeeh, piticu su frìusu!
– C’è l’aria condizionata, signora.
– E ‘tta mmanera! Diaìcci mi pigu unu puntori…
– Colpa dello spread, signora.
– Eh?
– La differenza tra la temperatura fuori e quella dentro il pullman.
– Ah. Ma itta ses tui, unu dottori?
 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Tagged with:
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.