La notte bianca digitale.

La notte bianca digitale è quella notte che ogni notte dell’anno dovrebbe essere così. E se non ogni notte, una notte sì e una notte no. Ma andrebbe bene anche una notte sì e tre notti no. Oppure una notte ogni settimana.
La notte bianca digitale è quella notte che ogni giorno dell’anno dovrebbe essere come la notte bianca digitale. E se non ogni giorno, un giorno sì e un giorno no. Ma andrebbe bene anche un giorno sì e tre giorni no. Oppure un giorno ogni settimana.
La notte bianca digitale è quella notte che stanotte sarà bianca e anche digitale. Che non vuol dire soltanto virtuale, ché altrimenti l’avrebbero chiamata notte bianca virtuale. Digitale perché non analogica. E perché soprattutto attiene alle dita, ai polpastrelli.
Notte da toccare, quindi. Perché la cultura va sfiorata, accarezzata, tastata, palpata, sentita, pizzicata.
Notte bianca digitale da digitare.
Su twitter, su facebook. Armandosi di cancelletto # e di chioccioline @.

#NBTW
#NBTWliterature
#NBTWfood
#NBTWtravel

Invasioni Digitali
La cultura non dorme mai

 

10498641_10202939038370572_7009133887154859769_o10520526_10202939206174767_4231884246121601518_n

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PageLines Framework

PageLines Framework

Rock The Web!

Rock The Web!

Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.