La quarta cosa.

Oggi mi sono alzato e la prima cosa che ho pensato è stata “non vale la pena di incazzarsi”. Infatti, dopo che mi sono alzato e mi sono affacciato alla finestra a guardare com’era la realtà, la seconda cosa che ho pensato è stata “non sono incazzato”. Poi, dopo aver guardato la realtà dalla finestra, sono andato in cucina a fare colazione e, mentre facevo colazione, la terza cosa che ho pensato è stata “ma guarda un po’ come non sono incazzato”. Poi, nel corso della mattinata, mi sono incazzato. E la quarta cosa che ho pensato, dopo che mi sono incazzato, è stata “non vale la pena di incazzarsi, se il motivo per cui ci si incazza ci fa incazzare”.

 

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Tagged with:
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.