Natale (1).

Ieri per strada ho incrociato un Babbo Natale che somigliava a un tizio che l’altra sera con il suo camioncino stava per investirmi sulle strisce pedonali. Gli somigliava moltissimo. Anzi, secondo me era proprio lui. Se lo incontro di nuovo, lo prendo a calci in culo, Babbo Natale del cazzo.

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Tagged with:
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.