Orgoglio e appartenenza.

Cagliari, autobus, linea 10.
I controllori in azione sanzionano un ragazzo col biglietto scaduto e raccolgono il plauso di gran parte dei passeggeri.
– Giusto! La multa gli devono mettere.
– Gliela stiamo mettendo, signora.
– Tutti portoghesi sono.
– Eh. Portoghesi, marocchini, pirresi, di Quartu, di Selargius, di tutti i paesi sono.
Si moltiplicano i cenni di intesa tra passeggeri e controllori. Il ragazzo col biglietto scaduto ha uno scatto d’orgoglio.
– Veramente sono di Elmas.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.