Orgoglio e appartenenza.

Cagliari, autobus, linea 10.
I controllori in azione sanzionano un ragazzo col biglietto scaduto e raccolgono il plauso di gran parte dei passeggeri.
– Giusto! La multa gli devono mettere.
– Gliela stiamo mettendo, signora.
– Tutti portoghesi sono.
– Eh. Portoghesi, marocchini, pirresi, di Quartu, di Selargius, di tutti i paesi sono.
Si moltiplicano i cenni di intesa tra passeggeri e controllori. Il ragazzo col biglietto scaduto ha uno scatto d’orgoglio.
– Veramente sono di Elmas.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.