Cose che ho pensato (diciotto)

Cose che ho pensato (diciotto).

106.
Una volta ho pensato che la vita è strana, ma c’è di peggio.

107.
Una volta ho pensato di essere un rotolo di carta igienica. A Arturo però non gliel’ho detto.

108.
Una volta ho pensato di raccontare quel che accadde molti anni fa, quando a un concerto di Bob Dylan salvai la vita a Carlo Feltrinelli, il figlio di Giangiacomo, l’editore, attivista e partigiano morto nel 1972. Il mio amico Riccardo dice che devo assolutamente raccontarla, quella storia. Gli ho detto che sì, prima o poi la racconterò.

109.
Una volta ho pensato di essere distratto. L’altra mattina sono andato nel bagno di servizio, ho riempito d’acqua una bacinella e ci ho messo a mollo la maglietta sporca, una polo blu. Poi ci ho versato il detersivo per capi delicati. Aveva un odore strano, il detersivo. Sul momento non ci ho fatto caso. Poi ho capito che non era detersivo, era Ajax Detergente per pavimenti Freschezza Cedro confezione da un litro con potere attivo, elimina tutti i tipi di sporco, anche incrostato, per un pulito impeccabile con il minimo sforzo senza strofinare, senza risciacquare, avrai superfici dal pulito brillante e piacevole freschezza.

110.
Una volta ho pensato di comprarmi una polo blu. Ne ho già una ma la uso per pulire i pavimenti.

 

cruijff

nella foto, fuoriclasse

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

UA-77195409-1