La consapevolezza

La consapevolezza. 

Sulla battigia il ragazzino, più o meno dodicenne, implora la mamma. 
– Aiò! Cosa vi costa? 
– Ti ho detto no. A Villasimius, domani, no. Punto e basta. 
– Ma mi hanno invitato alla festa…
– Ci vogliono tre ore ad andare e tre ore a tornare. No e no. 
– Ma papà ha detto che si può…
– Tuo padre è turrato. 
– E diglielo in faccia!
– MARIOOOO! Itta ses tui? 
Da sotto l’ombrellone, distante non più di dieci metri, l’uomo distoglie per un attimo l’attenzione dal cruciverba e conferma: 
– Turrato!








Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.