La gravità dell’oboe

La gravità dell’oboe.

Mi è venuta voglia di organizzare un festival e di chiamarlo il Festival Del Tramonto. Tre giornate di incontri e serate durante le quali il pubblico e gli ospiti se ne stanno in silenzio a guardare i tramonti. E basta. Nient’altro. Poi, tramontato il sole, ognuno se ne va per i fatti suoi.








Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

UA-77195409-1