La macellazione dei luoghi

La macellazione dei luoghi.

L’articolo di Giorgio Todde pubblicato in prima pagina su La Nuova Sardegna di oggi è uno di quegli articoli che quando ho terminato di leggerlo la prima volta l’ho letto una seconda volta, subito, tutto d’un fiato. E dopo averlo letto una seconda volta tutto d’un fiato m’è venuto da pensare Ecco, vorrei averlo scritto io, questo articolo che si intitola “Il monotono disprezzo della bellezza”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

UA-77195409-1