Quarta di copertina

Quarta di copertina.

Ieri sono entrato in libreria e mi sono soffermato a leggere la quarta di copertina di alcuni romanzi esposti sugli scaffali

“Ogni volta che esce un libro di E.V. corro a comprarlo”

“Uno dei più grandi e insospettabili romanzi del ventesimo secolo”

“Probabilmente uno dei migliori romanzi dell’ultimo decennio”

“Uno dei migliori scritti del novecento”

“Un libro che va dritto alla giugulare”

“Una delle più belle teste della sua generazione”

“La scrittura di questa autrice genera strani tremori”

“A.W. è uno scrittore paziente e elegante”

“Bellissimo e sensuale”

“Un romanzo intelligente e coraggioso”

“La scrittura di N.T. sconvolge per la sua precisione e sensibilità”

“P.C. ha scritto il romanzo del momento”

“Una lettura deliziosa”

“Quale autore sta alla pari di F.L.?”

e così via.
Allora ho iniziato a cercare una quarta di copertina dove ci fosse scritto

“Questo romanzo fa cagare”

“L’autore è una grandissima testa di cazzo”

o almeno

“Ma vi rendete conto delle stronzate che contiene questo libro?”

ma niente, non ne ho trovata una.

 

 

 

2 Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.