• Home
  • /
  • Tag Archives:  A.

A proposito

A proposito. Nell’ultimo periodo ho letto parecchi articoli e ho dedicato molta attenzione alle analisi scientifiche degli studiosi che si occupano degli effetti del riscaldamento globale, forse è una mia impressione e non so nemmeno se c’entri qualcosa, suppongo di sì, però, a proposito di riscaldamento globale, secondo me, un paio di mesi fa, ma…

A nulla

A nulla. Mi ha detto “Rilassati e non pensare a nulla”.Al che gli ho detto “Ma se penso di non pensare a nulla, va bene lo stesso”.Mi ha detto “Ti prendo a calci nel culo”.

Discussioni (5)

Discussioni (5). Premesso che In data 26 ottobre 2017 (vedasi documento A) ha avuto luogo una discussione con la finestra del soggiorno mentre ero sul divano e leggevo un articolo sul rapporto tra fascismo e letteratura americana e la finestra era aperta e all’improvviso ho sentito uno SBAM! che quasi mi cagavo addosso per lo spavento…

A tutti gli effetti

A tutti gli effetti. Siamo entrati a tutti gli effetti nella stagione delle ascelle e delle polo col colletto sollevato.  

Una foto del tuo matrimonio (6/4/88)

Una foto del tuo matrimonio (6/4/88). Apro gli occhi e vedo T. che mi guarda dai vetri della finestra. Poi T. scompare. Chiudo gli occhi. Li riapro. Appare A. che sorride. Poi anche A. scompare. Chiudo gli occhi. Li riapro. Appare G. che dai vetri della finestra mi fa un cenno con la mano. Chiudo…

Ah, ho capito

Ah, ho capito. – Il suo cognome? – Zanata. – Come? – Zeta A Enne A Ti A. – Znat? – No. Zanata. – Ah, ho capito. E poi alla fine ha scritto Zanat.    

Cose che ho pensato (ventiquattro)

Cose che ho pensato (ventiquattro). 136. Una volta ho pensato di arrampicarmi sugli specchi. Poi il postino ha suonato al citofono e mi ha detto che c’era una raccomandata da ritirare. Gli ho risposto che in quel momento stavo pensando di arrampicarmi sugli specchi e che in un certo senso non avevo alcuna voglia di…

Il genio dell’inerzia (2)

Il genio dell’inerzia (2). (segue da Il genio dell’inerzia) q. Le lettere che compongono l’alfabeto italiano sono 26. No, dice A., sono 25. No, dico io, sono 26. No, dice lei. Scommettiamo?, dico io. No, dice lei, ho ragione e basta. r. Non ti sopporto. Non ti sopporto quando fai così, le dico. Intanto ho…

Il genio dell’inerzia

Il genio dell’inerzia. a. “E niente” non vuol dire niente. Prima spiegami cos’è il niente. Poi ne discutiamo. Ma A. non vuole discuterne, questa è la verità. b. C’è un aforisma nascosto dietro gli scaffali della libreria, le dico. Aspetto che venga fuori, poi lo schiaccio. c. Il cucchiaino è appena affondato nel caffellatte. E…

Va bene così

Va bene così. Mi sono alzato, ho guardato A. che dormiva. Ho pensato che va bene così. Fintanto che non saprò le altre lettere del suo nome.