• Home
  • /
  • Tag Archives:  bere

Alluppo alluppo

Alluppo alluppo. Cagliari, Poetto, prima fermata. – Signor Aldo, dia un’occhiata a suo figlio, mi sembra un po’ troppo al largo. – Eia, sta imparando a nuotare. – Non lo so ma mi sembra che stia bevendo.– Eh lassaddu fai, che l’acqua già è pulita.

Giorno 6

Giorno 6. Il giorno 6 è il giorno 1 dell’anno nuovo. E infatti tutto mi sembra nuovo quaggiù, anzi, nuovissimo. L’aria è nuova, anzi, nuovissima. Il cielo è nuovo, anzi, nuovissimo. I palazzi sono tutti nuovi, anzi, nuovissimi. Ma che bella casa nuova! Anzi, nuovissima. Anche i libri sugli scaffali della libreria mi sembrano nuovi,…

L’appagamento

L’appagamento. All’alba di una giornata poco meno che insignificante per la maggior parte degli esseri umani, Raffaele è salito sul terrazzo e si è messo a guardare i tetti della città che dormiva ancora. Con la mano sinistra si accarezzava il mento, con la destra stringeva un bicchiere di latte caldo. Poi ha inclinato lievemente…

Cose che ho pensato (otto)

Cose che ho pensato (otto). 46. 
Una volta ho pensato di bere tanta acqua. Arturo diceva sempre “Per stare bene devi bere tanta acqua”. Allora una mattina ero andato al supermercato e avevo comprato cinque confezioni da sei bottiglie d’acqua minerale naturale, quelle da due litri. Quand’ero rientrato a casa avevo bevuto una bottiglia intera….

Cose che ho pensato (quattro)

Cose che ho pensato (quattro). 26. Una volta ho pensato di rubare un elicottero e di andare in Corsica insieme a Gianfilippo per un open mic a Marina di Porto. Poi Gianfilippo ha detto “Ma chi lo guida, l’elicottero?”. E allora niente. Siamo rimasti qua, non siamo più andati in Corsica. 27. Una volta ho…

Con le scarpe e i pantaloni di mezza età

Con le scarpe e i pantaloni di mezza età. L’altro giorno, mentre sedevo sul divano e leggevo un libro, era già pomeriggio, e ormai il pomeriggio fa un caldo che è il miglior caldo che si possa desiderare d’estate, a un certo punto ho udito la voce di un uomo che urlava giù per strada….

Conti in sospeso

Conti in sospeso. Poi a un certo punto saremmo stati in cinquemila su un prato di lingue vellutate e Papa Ratzinger è salito gongolante sulla cima di un gigantesco dinosauro gonfiabile e s’è lanciato in un mare di palline colorate mentre di sotto le ragazze pon-pon festeggiavano la vittoria di Nino Benvenuti ai mondiali di…