• Home
  • /
  • Tag Archives:  mare

Senza una canzone (4)

Senza una canzone (4). Era il sedici agosto, o forse il diciassette, e avevo quindici anni. Mi trovavo in vacanza al mare. Ero un ragazzino smilzo, una specie di selvaggio con la pelle bruciata dal sole e lo sguardo candido e incantato che hanno tutti i quindicenni che sognano di diventare musicisti. L’estate scorreva pigra, calda…

Cerchi nell’acqua

Cerchi nell’acqua. Ho inventato un’app che si scarica sul telefonino e uno basta che clicchi sullo schermo e di colpo i bagnanti sulla spiaggia spariscono. Siccome è un’app intelligente, anzi, intelligentissima, uno può anche selezionare e scegliere di far sparire i bagnanti sardi. E siccome è la più intelligente tra tutte le app, uno può…

Come stai trascorrendo l’estate

Come stai trascorrendo l’estate. Come stai trascorrendo l’estate, mi ha scritto un mio amico, ci stai andando al mare? Io gli ho risposto che quest’estate sono andato al mare diciotto volte, per un totale di quarantuno ore e mezza. Il 26 maggio (due ore) il 5 giugno (tre ore) il 7 giugno (due ore) il…

Senza una canzone (3)

Senza una canzone (3). Era il sedici agosto, o forse il diciassette, e avevo quindici anni. Mi trovavo in vacanza al mare con i miei parenti. Ero un ragazzino smilzo, una specie di selvaggio romantico con la pelle bruciata dal sole e lo sguardo candido che hanno tutti i quindicenni che sognano di diventare una…

Io no

Io no. Guardavano il mare. Io no, stavo con le spalle al vento.        

Cose che ho pensato (trentasei)

Cose che ho pensato (trentasei). 201. Una volta ho pensato di essere il nipote di Jean Gabin. Una mattina ero partito per Parigi, volevo andare a visitare la tomba dello zio Jean. Poi, una volta arrivato a Parigi, avevo cercato qualcuno che mi indicasse il cimitero dov’era sepolto. Al Père-Lachaise avevo incontrato una signora anziana,…

Come hai trascorso l’estate (5)

Come hai trascorso l’estate (5). Quest’estate, un lunedì mattina, sono andato al mare. Erano le otto e mezza. In spiaggia c’era poca gente, una coppia di turisti, un pescatore e un tizio sotto l’ombrellone. Non soffiava vento, il mare era piatto. Ho sistemato l’asciugamano tra la coppia di turisti e il pescatore, a distanza debita…

Come hai trascorso l’estate (4)

Come hai trascorso l’estate (4). Quest’estate sono andato al mare ventuno volte, per un totale di 44 ore. Quest’estate sono andato al mare il 28 maggio (tre ore) il 2 giugno (due ore) il 7 giugno (due ore) il 22 giugno (tre ore) il 26 giugno (un’ora e mezza) il 4 luglio (due ore) il…

Poetto settembrino

Poetto settembrino. Quinta fermata, coppia sui trenta, arrivano carichi di zaini, sdraio e borsa frigo. In spiaggia si sta belli larghi, a metà settembre. Trovi un bagnante ogni quindici metri. Come se esistesse una regola, non codificata ma insita nel senso comune, ognuno rispetta una distanza minima, in spiaggia a metà settembre. Ognuno tranne loro due,…

Cose che ho pensato (venti)

Cose che ho pensato (venti). 116. Una volta ho pensato all’intervista che un banchiere italiano, “l’uomo del cerchio sulla sabbia” (sic), ha rilasciato di recente a un quotidiano sardo. Quest’uomo dice, tra l’altro, «La Sardegna è un po’ la mia seconda terra. Ho casa a Porto Rotondo e quando ho cominciato ad andare in vacanza,…

123