• Home
  • /
  • Tag Archives:  per strada

Difetti

Difetti. Mi è venuto da pensare che ho un difetto alla vista e per vedere da lontano, e a volte anche un po’ da vicino, strizzo gli occhi. Questo per dire che se per caso vi incontro per strada e non vi saluto, è solo perché in quel momento non porto gli occhiali da vista….

Infranti

Infranti. L’altra mattina pioveva e c’era il sole. Zigzagavo tra pozzanghere sbrilluccicanti e mucchi di foglie secche. La realtà sapeva di olio, aglio e prezzemolo. Ho sollevato lo sguardo e da un albero semispoglio un passerotto si è levato in volo. E quindi un altro. E un altro ancora. Poi da una finestra del palazzo…

Come spiegarlo

Come spiegarlo. Poco fa, mentre camminavo e leggevo alcuni messaggi inviati sul telefono, ho sentito una voce alle mie spalle. “Mi scusi”, ha detto. Al che mi sono voltato e ho detto “Mi dica”. Be’, non saprei come spiegarlo ma alle mie spalle non c’era proprio nessuno. 

Che bella giornata

Che bella giornata. Questa mattina per strada ho incrociato un tizio che sulle note de “I Watussi” canticchiava Che bel-la giornaaa-ta Speriamo che non piooo-va Sen-nò sono caz-zi  

Natale (1)

Natale (1). Ieri per strada ho incrociato un Babbo Natale che somigliava a un tizio che l’altra sera con il suo camioncino stava per investirmi sulle strisce pedonali. Gli somigliava moltissimo. Anzi, secondo me era proprio lui. Se lo incontro di nuovo, lo prendo a calci in culo, Babbo Natale del cazzo.    

Argomenti di conversazione

Argomenti di conversazione. Stamattina, appena sveglio, mi è venuto in mente che dovevo ricaricare il telefono, perciò ho preso il caricabatterie e ho armeggiato col cavetto. Ma non ne voleva sapere. Poi ho capito perché: stavo cercando di infilarlo in una stanghetta degli occhiali da vista, non nel telefono; un’operazione di per sé complicatissima, tra…

Sono tra noi

Sono tra noi. Stamattina mi hanno chiamato per dirmi che vicino a casa mia c’era un tizio che fermava la gente per strada sostenendo di essere un marziano e di essere sposato con una venusiana.  

Prima o poi

Prima o poi. Ascolto le persone che parlano tra loro per strada e a volte mi stupisco di come parlino di un sacco di cose su un sacco di cose, e mi verrebbe voglia di sapere se queste persone che parlano di un sacco di cose su un sacco di cose sanno davvero un sacco…

Qualcuno per strada

Qualcuno per strada. Le allergie sono quella cosa che quando incontro qualcuno per strada e mi chiede “Ma sei raffreddato?” io rispondo “No, mi sono operato al naso per avere lo stesso timbro vocale di Bob Dylan nel periodo di Nashville Skyline”.  

Un urlo

Un urlo. Poco fa si è sentito un urlo per strada AAAAAAAAAAAHHHHH! Chissà cos’è successo.