• Home
  • /
  • Tag Archives:  politica

Ventimila lire

Ventimila lire. Ci sono molte persone che mi dicono Ma come fai a fidarti ancora della politica, eh, come fai. E io non so rispondere. Non lo so. Io mi fido di poche cose. Non mi fido nemmeno di me stesso, a volte. Quindi non so nulla della fiducia nei politici e nella politica, proprio…

La pappa

La pappa. Questa mattina mentre facevo colazione e alla tv c’era un programma che raccontava la storia di Coco Chanel, che non ho ben capito se durante la seconda guerra mondiale sia stata collaborazionista o meno, bisogna che mi informi, ché non posso vivere con l’ansia di non sapere se Coco Chanel sia stata collaborazionista…

Quel film

Quel film. Politico, mi ha detto Duilio sfoderando un sorriso che in realtà sembravano due. Politico: ecco la parola giusta, ha aggiunto. Po. Li. Ti. Co. Ha sussurrato, sillaba per sillaba. Oggi mi sento politico. Molto politico. Tanto politico. Ma così tanto politico che quasi quasi. Che quasi quasi. Quasi quasi va bene.  Molto bene….

Armi chimiche

Armi chimiche. Le mie prime esperienze lavorative le ho fatte a Radio Alter agli inizi degli anni ottanta. Radio Alter trasmetteva da un appartamento di via Lamarmora, a Cagliari, nel quartiere Castello. Musica, informazione, cultura, idee, politica, progetti, utopie: tutto nasceva in quegli studi, in quelle stanze con i muri scrostati, all’ultimo piano di una…

Prima pagina

Prima pagina. Nuotò per quaranta minuti. Tornò che ansimava. Era stremato. Sembrava un tonno che s’è appena scopato una sirena. Si buttò sulla sabbia rovente, tossì, si voltò e sputò un grumo di catarro. – Dovresti avere più rispetto per la spiaggia – gli dissi – e anche per i bagnanti. – Che si fottano…

Miopia

Miopia. Come si dice quando uno pensa di aver vinto e invece ha perso? Ecco, se c’è qualcuno che sa come si dice lo dica a voce alta, per piacere, ché c’è un sacco di gente che pensa di aver vinto e non si rende conto di aver perso, e pure da parecchio.  

La-La-La Du-Dum La-La-La Du-Da-Ta-Da

La-La-La Du-Dum La-La-La Du-Da-Ta-Da. l’unica cosa che mi passa per la testa mentre rovisto tra i pensieri del mattino e ripulisco le parole dalle tracce dei koan e osservo le fronde rugose dei sogni andati a male e rifletto sul concetto di infinito sul palmo di una mano, la sola cosa che mi viene in…

La teoria dell’oboe e del fagotto

La teoria dell’oboe e del fagotto. Non c’è modo di uscirne, ti dicono. Non c’è via, non c’è sbocco. Non c’è niente da fare, ti dicono. Inutile, guarda, proprio inutile. Non c’è speranza, sii realista, ti dicono. Realista, poi, il tanto che basta. Non vedi come vanno le cose, non vedi come vanno, ti dicono….

25 aprile

25 aprile. Venticinque aprile. Sia detto senza offesa o polemica alcuna, ma io ho sentimenti e pensieri niente affatto concilianti con quelle parti politiche che non hanno mai (o quasi) riconosciuto i significati, i valori e i colori della Resistenza. Allo stesso modo, ho sentimenti e pensieri niente affatto concilianti con quelle parti politiche che…

Cena

Cena. M’incarti sette, ottocento grammi d’intese. Ma che siano belle larghe, mi raccomando, ché ho gente a cena.  

123