• Home
  • /
  • Tag Archives:  primavera

Turbamenti

Turbamenti. Poco fa mi sono affacciato al balcone, ho guardato il cielo e mi sono messo ad ascoltare il silenzio. Il silenzio era ovunque. Dilatato, ostinato e invadente. Solo interrotto, di tanto in tanto, dal canto modulato dei passerotti, dalle risate fragorose dei gabbiani, dal richiamo roco delle cornacchie. E mentre ascoltavo il silenzio e…

Come si dice

Come si dice. L’altro giorno il mio amico, editore e mentore Alessandro, onnipotente di Quarup, in risposta a un mio tweet su non ricordo più che cosa mi ha chiesto “Ma come si dice in campidanese #andràtuttobene?”.Non sapendo con precisione che cosa rispondergli ho pensato di rivolgere la stessa domanda ai miei contatti su Facebook….

Comunque va bene

Comunque va bene. Ieri mattina, sospinto da un impeto di giovialità e socievolezza, ho fatto due chiacchiere con un piccione. Abbiamo tenuto i nervi saldi.

Carteggi (17)

Carteggi (17). Ciao, ti scrivo dalla terrazza di una locanda che ho trovato ieri notte lungo la strada per raggiungere il confine. Alle mie spalle c’è il mare; davanti, una vallata deserta. Sorseggio un caffè amarissimo e ho l’impressione che non riuscirò a smettere di fumare. Adesso il sole è già alto, fa caldo e…

Le tre cose

Le tre cose. Ci sono soprattutto tre cose che mi danno fastidio, molto fastidio, fastidio fisico.La prima è mordere o masticare lo stecchetto di legno del gelato. Rabbrividisco, sto male. Infatti non lo mordo mai, lo stecchetto.La seconda è mordere o masticare la carta stagnola. Rabbrividisco, sto male. Infatti non la mastico mai, la carta…

Ostilità

Ostilità. La pianta del rosmarino è morta.La pianta della salvia è morta.Dr. John è morto.Leon Redbone è morto.Ho fatto sette starnuti di fila.Oggi la realtà non potrebbe sembrarmi più ostile.

Tattica e lavagne

Tattica e lavagne. C’è stato un periodo che avevo deciso di regalare a qualcuno un po’ del mio tempo. La prima persona alla quale avevo deciso di regalare un po’ del mio tempo si chiamava Nereo Rocco. Proprio come l’ex allenatore del Milan, ma al contrario: Rocco di nome e Nereo di cognome. All’epoca, Rocco…

Carteggi (16)

Carteggi (16). Ciao,grazie per la cartolina dal Giappone, l’ho ricevuta un mese fa. È molto bella, un panorama decisamente insolito. È piaciuta anche al gatto. Ci ha pisciato sopra, immagino per la felicità. Tuttavia, mi è rimasto un dubbio: che cosa intendevi con “Saluti e baci da Tokyo. Il Mondo è Tuo, il Mondo è…

Mestieri

Mestieri. Ormai è passato più di un anno da quando ho scoperto che esiste un modulo di autocertificazione con il quale “il dichiarante, consapevole dell’effettuazione di controlli sulla veridicità di quanto dichiarato, dichiara di essere tuttora vivente”. E comunque, continua a sembrarmi un mestiere affascinante, fare il controllore della veridicità di un vivente tuttora in…

La retorica del Natale

La retorica del Natale. C’è stato un periodo che non ci ho mai creduto. Non ci ho mai creduto, a questa storia che saremmo andati a suonare a Los Angeles. Non ci ho mai creduto, a questa storia che avremmo inciso un disco con una delle etichette indipendenti più famose degli Stati Uniti. Non ci…

12345
UA-77195409-1