• Home
  • /
  • Tag Archives:  scrittori

Quarta di copertina

Quarta di copertina. Ieri sono entrato in libreria e mi sono soffermato a leggere la quarta di copertina di alcuni romanzi esposti sugli scaffali “Ogni volta che esce un libro di E.V. corro a comprarlo” “Uno dei più grandi e insospettabili romanzi del ventesimo secolo” “Probabilmente uno dei migliori romanzi dell’ultimo decennio” “Uno dei migliori…

Premi letterari

Premi letterari. Ieri notte ho visto in televisione la serata conclusiva di un premio letterario che porta il nome di una figura mitologica che nelle credenze popolari ha di solito un’accezione negativa. Sono state dette anche queste cose, durante la premiazione: Lo scrittore è un palombaro In Europa va di moda un claim Gli italiani…

Che cosa bolle in pentola

Che cosa bolle in pentola. Mi è venuto in mente che, poi, l’anno scorso, il “Festival dell’Ostracismo“ non si è svolto. Gli organizzatori non sono riusciti a raccogliere i soldi necessari. Un vero peccato, a mio parere. Allora ho deciso che per il prossimo autunno vorrei organizzare un festival che si chiamerà “Festival Della Facondia“….

Altrimenti

Altrimenti. Stamattina, ma non saprei dire con esattezza a che ora e in quale circostanza, forse appena mi sono alzato, forse mentre facevo colazione, non ne sono sicuro, potrebbe essere in un arco temporale compreso tra le due cose, mi è venuta voglia di fare polemica. Molta polemica. Di polemizzare su qualsiasi cosa. Sulle preoccupazioni…

Racconti da palco 2 e 1/2

Racconti da palco 2 e 1/2. L’unico posto a Cagliari in cui si può contribuire al finanziamento popolare del progetto di scrittura collettiva Scrittori Da Palco – ovvero si può prendere e portare a casa, con un’offerta-sostegno, il libro antologico di racconti di scrittrici e scrittori esordienti o quasi, RACCONTI DA PALCO DUE E MEZZO, Antologia delle…

Di vino e d’altro ancora

Di vino e d’altro ancora. La prima volta che mi sono ubriacato, gonfio di birra e ardore adolescenziale, mi sono ubriacato per una delusione d’amore. Mi sono ubriacato prima di una delusione d’amore, però, non dopo. Ma è una storia lunga, che ho già raccontato, peraltro. Quella volta che mi sono ubriacato col vino, invece,…

Bob Dylan chiede se per piacere potete strisciare fuori dalla vostra finestra

Bob Dylan chiede se per piacere potete strisciare fuori dalla vostra finestra. Il critico letterario britannico Christopher Ricks qualche tempo fa ha detto: “Non siamo noi a dover giustificare perché siamo ossessionati da Dylan. Sono gli altri che dovrebbero spiegare come mai non sono ossessionati loro”. Ecco, mi sembrano le parole giuste, le parole migliori. Spiegatecelo…

Matti, giganti e paranoie

Matti, giganti e paranoie. Tre libri di racconti, altrettanti editori, oltre quaranta autori, molti dei quali esordienti: oggi voglio fare un po’ di pubblicità – non disinteressata, beninteso – a tre progetti letterari che nell’ultimo mese sono approdati nelle librerie, o ci stanno per arrivare. Li considero degli ottimi lavori di squadra e ho pochi…

Sulla travolgente banalità delle popstar della letteratura

Sulla travolgente banalità delle popstar della letteratura. Vado all’incontro di uno degli scrittori internazionali più popolari, di quelli che vendono milioni di copie di libri. Lo scrittore è ospite del festival letterario “Leggendo Metropolitano”, il tema conduttore è “Virtù e fortuna”. Prima dell’incontro, lo scrittore si attarda a firmare autografi e scrivere dediche sulle copie…

Prima del tempo

Prima del tempo. Questa mattina, poco prima di svegliarmi, mentre ancora dormivo un sonno semplice e leggero, ho salutato le persone che in quel momento si trovavano con me nel sogno che stavo sognando. Ho fatto un cenno con la mano e ho detto “Ciao, devo andare, è ora che mi svegli”. Loro hanno ricambiato…

12