Mazzolini di lavanda

Mazzolini di lavanda. Circa mezz’ora fa m’ero messo in testa di affrontare il tema della poesia molecolare. E mi chiedevo: da dove è opportuno partire per analizzare la questione? I poeti che asportano dalle tombe mazzolini di lavanda, rientrano nella tipologia dei molecolari o possono a buon titolo definirsi sonettisti amorosi? Ecco, avevo intenzione di…

Scevro chi legge

Scevro chi legge. Bene, ho deciso di andare a ruota libera. Ché andare a ruota libera richiede uno sforzo specifico, scevro da pregiudizi. Scevro. Ecco. Io non lo so com’è che mi sia venuto da scrivere “scevro”. Io non lo so com’è che poi mi sia venuto da scriverlo tra virgolette. Che se c’è una…

Dentro la realtà

Dentro la realtà. Stare dentro la realtà, a volte, starci troppo dentro, non va bene. Finisce che le cose sembrano tutte uguali, a stare troppo dentro. Finisce che tutte le cose sembrano fatte della stessa materia. Le cose, invece, anche quelle che sembrano fatte della stessa materia, sono diverse, non sono tutte uguali. Dentro la…

Fischiettare

Fischiettare. Da qualche giorno ho questo brano in testa e lo fischietto tra me e me. Se avete voglia di fischiettarlo anche voi, fate pure. Se invece non avete voglia di fischiettarlo, state ad ascoltare quelli che fischiettano. Se poi non avete nemmeno voglia di ascoltare quelli che fischiettano, beh, aprite la finestra e osservate…

In ogni luogo e in ogni istante

In ogni luogo e in ogni istante. Il mondo mi piace sempre meno. La gente si guarda in cagnesco. Per strada nessuno canta più sottovoce. Neanche una melodia sussurrata, un allegretto fischiettato. Il mondo mi piace sempre meno. La gente non si pone dubbi, ha sempre una risposta giusta, in ogni luogo, in ogni istante….

Questi soffitti viola

Questi soffitti viola. Forse non ti ho mai raccontato di quella volta che andammo a Roma per le vacanze di Pasqua, io e il mio amico Gino, che si chiamava Mauro ma noi lo chiamavamo così perché era tale e quale ginopaoli, anche se Gino, il mio amico, aveva trentadue anni, mentre ginopaoli all’epoca ne…

Bene Bene Bene

Bene Bene Bene. Ma non va affatto bene. Anzi. Il titolo di questo post è soltanto un titolo indicativo. Titolo indicativo e fuorviante, aggiungerei. Perché già un Bene solo sarebbe esagerato. Figurarsi tre Bene, uno dietro l’altro, senza nemmeno l’utilizzo di virgole. Non avrebbe senso. Proprio non avrebbe senso. Non adesso, perlomeno   e comunque…

Accessi

Accessi. Appena recupero la password, la prima cosa che faccio è entrare nel sito dove ho custodito la password con la quale ho accesso al sito della password che avrei dovuto recuperare con la password precedente.    

12