• Home
  • /
  • Tag Archives:  capodanno

Giorno 6

Giorno 6. Il giorno 6 è il giorno 1 dell’anno nuovo. E infatti tutto mi sembra nuovo quaggiù, anzi, nuovissimo. L’aria è nuova, anzi, nuovissima. Il cielo è nuovo, anzi, nuovissimo. I palazzi sono tutti nuovi, anzi, nuovissimi. Ma che bella casa nuova! Anzi, nuovissima. Anche i libri sugli scaffali della libreria mi sembrano nuovi,…

Giorno 5

Giorno 5. Il giorno 5 sto qui a rimuginare su un film che ho visto il giorno 4, il titolo del film è “11 Minuti” e il regista è Jerzy Yurek Skolimowski. Mi è sembrato un film molto bello. Non sono sicuro di aver capito proprio tutto, del film. Ma va bene. Non è necessario…

Cadono bottiglie

Cadono bottiglie. Ieri, fermata Ctm. I due, entrambi sulla trentina avanzata, aspettano in piedi al riparo della pensilina. – M’anti cuccau. – I controllori? – Eja. – A fine anno fanno cassa. Ladrònisi. – Ladrònisi è pagu. Inza’ d’appu nau: oh, la ghe seu disoccupau, se avrei avuto i soldi del biglietto già te lo…

Cose che ho pensato (trentuno)

Cose che ho pensato (trentuno). 176. Una volta ho pensato di festeggiare il nuovo anno in Germania. Ero partito insieme a Arturo e Marcel Proust, il cane di Arturo. Dovevamo andare al funerale di Benito, lo zio di Arturo, che aveva ottantanove anni e abitava in un paesino della Baviera. Benito aveva avuto cinque mogli…

Stranezze

Stranezze. La prima stranezza è che ho infilato gli occhiali nel forno. La seconda è che non mi sono meravigliato di trovarli lì dentro.   nella foto, cenone    

Il nuovo anno e ciò che ne consegue

Il nuovo anno e ciò che ne consegue. Ci sono cose che vorrei fare e ci sono cose che non vorrei fare, il nuovo anno. Non vorrei fare la lista delle cose che vorrei fare e delle cose che non vorrei fare, il nuovo anno. Vorrei ascoltare la musica che mi piace. Andare un po’…

Sconsigli

Sconsigli. L’altra notte ho sognato che festeggiavo il capodanno sulla luna. Beh, a parte il viaggio, lungo e scomodissimo, è un’esperienza che mi permetto di sconsigliare. Pieno come un uovo. E nemmeno una bottiglia di spumante.      

L’ombelico gommoso della ragazza

L’ombelico gommoso della ragazza. Ferragosto è una festa che a me ricorda Natale. Ma senza l’albero di natale, i doni, le canzoncine e la slitta con le renne di Babbo Natale. Uguale ma senza tutte queste cose. Insomma, è un’altra cosa. Ferragosto è una festa che a me ricorda Pasqua. Ma senza l’uovo di Pasqua,…