• Home
  • /
  • Tag Archives:  Estate

I matti di Cagliari il 17 luglio a Giba

I matti di Cagliari il 17 luglio a Giba. Uno vendeva le sue poesie: andava in giro domandando “Leggete l’italiano o siete un’azienda autosufficiente?” (pagina 81) Domenica 17 luglio, alle 20, a Casa Ibba, a Giba, presentiamo il “Repertorio dei matti della città di Cagliari” (Marcos y Marcos, 2016).        

C’era un vento fresco

C’era un vento fresco. Una volta, era un giorno d’estate di molti anni fa e non faceva nemmeno tanto caldo, Arturo mi ha detto che dovevo piantarla di dire boiate. A parte che quel periodo lì, me lo ricordo molto bene, erano giorni che c’era un vento fresco che soffiava forte e mi scompigliava i…

L’unica

L’unica. L’unica consolazione è che insieme all’estate finisce anche la stagione delle polo con il colletto alzato.    

Come hai trascorso l’estate (5)

Come hai trascorso l’estate (5). Quest’estate, un lunedì mattina, sono andato al mare. Erano le otto e mezza. In spiaggia c’era poca gente, una coppia di turisti, un pescatore e un tizio sotto l’ombrellone. Non soffiava vento, il mare era piatto. Ho sistemato l’asciugamano tra la coppia di turisti e il pescatore, a distanza debita…

Come hai trascorso l’estate (4)

Come hai trascorso l’estate (4). Quest’estate sono andato al mare ventuno volte, per un totale di 44 ore. Quest’estate sono andato al mare il 28 maggio (tre ore) il 2 giugno (due ore) il 7 giugno (due ore) il 22 giugno (tre ore) il 26 giugno (un’ora e mezza) il 4 luglio (due ore) il…

Poetto settembrino

Poetto settembrino. Quinta fermata, coppia sui trenta, arrivano carichi di zaini, sdraio e borsa frigo. In spiaggia si sta belli larghi, a metà settembre. Trovi un bagnante ogni quindici metri. Come se esistesse una regola, non codificata ma insita nel senso comune, ognuno rispetta una distanza minima, in spiaggia a metà settembre. Ognuno tranne loro due,…

Come hai trascorso l’estate (3)

Come hai trascorso l’estate (3). L’altra mattina ho avuto una percezione falsata della realtà. Credo sia nulla di serio. Mi trovavo in auto, faceva caldo, era mezzogiorno e aspettavo in doppia fila che si liberasse un parcheggio. Avevo urgenza di parcheggiare e la realtà mi era ostile. Falsata e ostile. Lo so, mi sono detto. Lo so…

Come hai trascorso l’estate (2)

Come hai trascorso l’estate (2). Dettagli tecnici. Peso totale: 150 grammi. Lunghezza estendibile: 80 centimetri. Materiale: acciaio inossidabile. Capacità batteria: 60 milliamperora. Autonomia: 20 ore. Ampiezza supporto: 55 – 88 millimetri. *** Il bastone per i selfie. *** Arturo mi ha regalato il bastone per i selfie. *** Ci ho preso due chili di fichi d’india, col bastone per i selfie. ***…

Come hai trascorso l’estate

Come hai trascorso l’estate. Io, la mattina, quando mi alzo, se c’è una cosa che mi manca è il desiderio di accorciare le distanze tra il letto e il bagno. *** Perché mi chiami alle otto e dodici del mattino? Eh? *** L’ultimo appunto scritto su un residuo di foglio a righe è rimasto incastrato tra…