• Home
  • /
  • Tag Archives:  idea

Che cosa bolle in pentola

Che cosa bolle in pentola. Mi è venuto in mente che, poi, l’anno scorso, il “Festival dell’Ostracismo“ non si è svolto. Gli organizzatori non sono riusciti a raccogliere i soldi necessari. Un vero peccato, a mio parere. Allora ho deciso che per il prossimo autunno vorrei organizzare un festival che si chiamerà “Festival Della Facondia“….

Non è un film di Nanni Moretti

Non è un film di Nanni Moretti. Una volta ho scritto una storia triste, ma così triste che tutta quella tristezza mi ha fatto intristire per una settimana di fila. E la tristezza aumentava ogniqualvolta mi capitava di riflettere su ciò che avevo scritto. Intristivo al solo pensiero della tristezza. E più intristivo più la…

Only you

Only you. Sto raccogliendo fondi per un festival che vorrei organizzare in autunno. Il festival si chiama “Festival dell’Ostracismo”. Tre serate di incontri e dibattiti: ogni sera sul palco ci sarà un solo ospite e in platea ci sarà un solo spettatore. Al momento c’è giusto una traccia del programma, un’idea di fondo, direi. Il…

L’invenzione del vano portaoggetti

L’invenzione del vano portaoggetti. Mi era venuta l’idea di scrivere un libro sulla felicità. Poi ho letto che la felicità non esiste, e allora mi sono chiesto a chi potesse interessare un libro su qualcosa che non esiste. Poi però ho letto che c’è molta gente interessata alle cose inesistenti, e allora mi sono chiesto se…

Una bella risata

Una bella risata. Ripensando alla ragazza dell’ukulele, l’idea che mi è saltata per la testa è di organizzare un ritrovo di ukulelisti, che ne so, una sessantina di persone, ci vediamo una sera in piazza Repubblica e suoniamo tutti insieme la stessa canzone, e poi ci facciamo una bella risata.  

Il verso giusto

Il verso giusto. Proprio non ce la faccio, non riesco a sentire. Mi piacerebbe anche stare a sentire, ma si sente troppo e io non sento niente, che potrebbe sembrare una cosa un po’ strampalata, non sentire niente perché si sente troppo, ma secondo me rende l’idea. E poi, adesso che ci penso, siccome l’altro…

Cose che ho pensato (trentasette)

Cose che ho pensato (trentasette). 206. Una volta ho pensato che anche se era un periodo che non mi arrabbiavo, un po’ mi faceva arrabbiare, il fatto che non mi arrabbiassi. 207. Una volta ho pensato che le cose esistono solo perché le percepiamo. La realtà non esiste, mi era venuto da pensare. Se proprio esiste, è…

Cose che ho pensato (trentadue)

Cose che ho pensato (trentadue). 181. Una volta ho pensato di prendermi a schiaffi. Non è stato facile. 182. Una volta ho pensato che non avevo voglia di fare niente. L’unica cosa che avevo voglia di fare era guardare dalla finestra. Poi però, dopo due ore che guardavo dalla finestra, mi sono stancato. Allora mi…

Il primo dell’anno

Il primo dell’anno. Non avevo idee precise su cosa scrivere circa il primo dell’anno, però mi sembrava brutto non scrivere nulla il primo dell’anno. Così mi son detto Magari scrivo qualcosa che non ha niente a che fare con il primo dell’anno. Ma poi m’è venuto da pensare che non mi andava di scrivere qualcosa…