• Home
  • /
  • Tag Archives:  naso

Inconfutabile

Inconfutabile. Ieri mattina salgo sull’autobus; è molto affollato e c’è un inconfutabile odore di merda, come se qualcuno avesse sganciato. Sembra un film di Sergio Leone: ci guardiamo tutti in silenzio e con estremo sospetto.

Mi sentono tutti

Mi sentono tutti. Cagliari, autobus, linea 1. Il tizio avrà una cinquantina d’anni e mentre parla al telefono si sistema ripetutamente gli occhiali, con l’indice spinge la montatura sul naso, ma quella continua a scivolare sulla punta. Il tono della telefonata è concitato. – Guardi. Mi scusi. No, signorina. Mi lasci parlare. Se io le chiedo…

Turarsi il naso

Turarsi il naso. Credo di aver starnutito già una ventina di volte. Etciù! Etciù! Etciù! Etciù! Etciù! Etciù! Etciù! Etciù! Etciù! Etciù! Etciù! Etciù! Etciù! Etciù! Etciù! Etciù! Etciù! Etciù! Etciù! Etciù!  Poi mi è venuto in mente che un illustratore inglese che si chiama James Chapman ha pubblicato un paio di libri nei quali…

Natale (8)

Natale (8). Ieri gironzolavo in città e mi è venuta voglia di mangiare una pizzetta al taglio. A Cagliari vendono pizzette al taglio molto buone. Non sempre, ma in genere sono molto buone. Una volta c’era un posto che si chiamava Pizza 74, in via Dante. Ora non c’è più. La pizzetta era buona, anche…

Non sono sottigliezze

Non sono sottigliezze. Ieri sono entrato in una tabaccheria e ho chiesto una confezione di minerva. Il tizio dietro il bancone mi ha guardato come se avessi un calamaro al posto del naso. Poi si è allontanato un attimo e si è messo a frugare in qualche scaffale. Quando è riapparso aveva con sé una scatoletta…

Qualcuno per strada

Qualcuno per strada. Le allergie sono quella cosa che quando incontro qualcuno per strada e mi chiede “Ma sei raffreddato?” io rispondo “No, mi sono operato al naso per avere lo stesso timbro vocale di Bob Dylan nel periodo di Nashville Skyline”.