• Home
  • /
  • Tag Archives:  ombrello

Sono aperte le iscrizioni (5)

Sono aperte le iscrizioni (5). Alcuni mi hanno chiesto: C’è ancora tempo per iscriversi al seminario sulla Scrittura Invisibile? Direi di sì, è stata la mia risposta. Tuttavia, corre l’obbligo – l’obbligo corre sempre – di precisare che saranno rifiutate le domande presentate da chi ha avuto modo di non frequentare i precedenti seminari, il corso di Abbondanza…

Come ho fatto?

Come ho fatto? Ieri pioveva. L’avevano detto, che sarebbe piovuto. Quando sono uscito di casa senza ombrello ho pensato: Ma no, vedrai che non piove. Invece, a un certo punto, ha iniziato a piovere. La pioggia mi bagnava il cappotto e gli occhiali. Siccome pioveva sempre più forte, mi sono riparato sotto un balcone e…

Sul tavolo

Sul tavolo. Sul tavolo in questo momento ci sono: un ombrello nero chiuso, un libro intitolato “George Harrison. Living in the materiale world”, un vaso di vetro, 6 tulipani rossi dentro un vaso di vetro, un paio di occhiali con lenti da vista, le chiavi di casa, le chiavi della macchina, un piccolo quaderno per…

Cose che ho pensato (quindici)

Cose che ho pensato (quindici). 86. Una volta ho pensato di essere donna. 87. Una volta ho pensato di essere un oggetto smarrito. Giacevo su uno scaffale a più ripiani in un ufficio della stazione ferroviaria. A fianco a me c’erano un orologio e un portafoglio vuoto. Poco distante c’era un ombrello con il manico…

Non era un dejà vu ma una canzone di Roberto Carlos

Non era un dejà vu ma una canzone di Roberto Carlos. Ieri pomeriggio avevo intenzione di scrivere anch’io qualcosa di stuzzicante sull’elezione del nuovo capo dello Stato, poi però veniva giù una pioggia triste, molto triste, e allora è successo che mentre pensavo a che cosa avevo in mente di scrivere, sono andato alla finestra…

Lunedì

Lunedì. È un perenne lunedì d’autunno. Almeno così pare. Però niente, l’ombrello lo butto via lo stesso. È un perenne lunedì d’autunno. Almeno così pare. Però niente, l’ombrello non lo tengo più. È un perenne lunedì d’autunno. Almeno così pare. Però niente, l’ombrello non lo voglio più.