Appunti (5).

21.
Piccole trame per piccoli racconti – o romanzi – che (forse) non scriverò mai.

22.
Un’attrice inquieta è nel mirino della stampa per i suoi trascorsi con droga, alcol ed eccessi di ogni tipo. L’incontro con un uomo affascinante e ricco trasforma la sua vita. La storia d’amore è al culmine, quando lui una mattina muore a causa di un incidente domestico. Lei entra in depressione e si ammazza. Poi si scoprirà che era pure incinta.
Di una tristezza inarrivabile.

23.
Lo scenario è un paesino della Sardegna, uno dei tanti in via di spopolamento. Un bambino percorre a piedi la strada che lo conduce a scuola, che si trova in un altro paesino, distante qualche chilometro. Lungo il cammino succede qualcosa, ma ancora non si sa cosa. Forse un evento soprannaturale. Forse no.
La trama è un po’ debole, in effetti.

24.
Un uomo di 78 anni, vedovo, stanco della vita, in preda allo sconforto, decide di farsi saltare in aria all’interno di una banca. La mattina dell’attentato, si mette in spalla uno zaino imbottito di esplosivo, elude i controlli della sorveglianza, entra negli uffici ma un attimo prima di azionare la bomba muore d’infarto.
Cose che capitano.

25.
Ambientato nel 2177. Le terapie mediche sono sempre più all’avanguardia. Ormai i bambini malati vengono curati con speciali tecniche di microchirurgia. Le operazioni però provocano significative lesioni cerebrali. I bambini si trasformano così in serial killer e prendono possesso del mondo sterminando tutti gli adulti.
Il Festival “Tuttestorie” potrebbe essere interessato.

 

 

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Tagged with:
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PageLines Framework

PageLines Framework

Rock The Web!

Rock The Web!

Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.