• Home
  • /
  • Tag Archives:  bianca

Zucchero filato

Zucchero filato. Ieri camminavo per strada e ascoltavo alcune canzoni di George Harrison dagli auricolari del telefono. C’è questo disco, All Things Must Pass, e ci sono certe canzoni così belle che possono aprirti il cuore e fartelo a pezzi. A volte mi sembra che la musica di George Harrison sia fatta apposta per gonfiare…

La fantasia

La fantasia. Cagliari, autobus, linea 5. Sonia indossa un vistoso pellicciotto fucsia, un berretto di lana bianca e un paio di occhiali da sole con le lenti tonde. – Avete due euro? – No. – Avete due euro? – No. – Avete due euro? – No. – Avete due euro? – Sì. – E me…

Una recensione su “Verbi e di-verbi”

Una recensione su “Verbi e di-verbi”. Sul blog “Verbi e di-verbi” (cliccare qui) c’è una recensione di “Dettagli di un sorriso” (Quarup, 2012). Il titolo della recensione è “ESISTENZE-INSISTENZE E STRASCICHI” e l’autrice è Bianca Mannu. Devo ricordarmi di mandare il link a Valdo. Buona lettura.     e getta  

La notte bianca digitale

La notte bianca digitale. La notte bianca digitale è quella notte che ogni notte dell’anno dovrebbe essere così. E se non ogni notte, una notte sì e una notte no. Ma andrebbe bene anche una notte sì e tre notti no. Oppure una notte ogni settimana. La notte bianca digitale è quella notte che ogni…

Una statua per Kurt Cobain

Una statua per Kurt Cobain. “C’è un tizio che incontro ogni mattina davanti alla chiesa. Lui se ne sta seduto sugli scalini, le caviglie incrociate, i gomiti sulle ginocchia. Ha gli occhi celesti, l’aria trasandata, i capelli lunghi, bianchi, stopposi. Sembra senz’età. Non è un accattone. Non chiede l’elemosina. Non parla. Ma sento la sua…

“Dettagli di un sorriso” venerdì 29 novembre a Iglesias

“Dettagli di un sorriso” venerdì 29 novembre a Iglesias. “Ora, non so esattamente per quale motivo, forse per colpa di una macchinazione globale, di un disegno divino, di un vuoto nelle trame del fato, o forse per via del mio perenne ondeggiare emotivo, tra la realtà che trema e le voci intorno, ma io mi…

“Dettagli di un sorriso” a San Gavino

“Dettagli di un sorriso” a San Gavino. Va bene. Cioè, non va bene, ma va bene lo stesso. Che se andasse bene bene bene, non saremmo mica qui a parlarne. Detto ciò, e detto pure degli stronzi che sguazzano nelle fogne – questa è una metafora di qualcosa che non è possibile spiegare in modo…

“Dettagli di un sorriso” al Ghetto di Cagliari

“Dettagli di un sorriso” al Ghetto di Cagliari. Oggi alle ore 21, presso il Ghetto Degli Ebrei a Cagliari, nell’ambito della rassegna “SardignaTeatroFestival” organizzata da Origamundi Teatro, portiamo in scena il reading “Dettagli di un sorriso” (dall’omonimo romanzo edito da Quarup). Insieme a me e alle mie parole, ci saranno la voce e i sorrisi…

Conti in sospeso

Conti in sospeso. Poi a un certo punto saremmo stati in cinquemila su un prato di lingue vellutate e Papa Ratzinger è salito gongolante sulla cima di un gigantesco dinosauro gonfiabile e s’è lanciato in un mare di palline colorate mentre di sotto le ragazze pon-pon festeggiavano la vittoria di Nino Benvenuti ai mondiali di…

Noiose buffonate

Noiose buffonate. Questa mattina, mentre rovistavo nel cassetto del comodino e dalla finestra filtravano ampi raggi di sole che illuminavano nuvolette di polvere sottili e sfavillanti, aprendo un barattolo di latta dove in genere custodisco frammenti di plettri rotti, orrendi pupazzetti di plastica dura e piccole viti a spacco di quelle che si usano per…

12