• Home
  • /
  • Tag Archives:  cose

Traslocare #7

Traslocare #7. Traslocare significa aprire scatole impolverate, scovare vecchie cose e ritrovarsi dentro una macchina del tempo. Questa foto è stata scattata nel ’75, o giù di lì. Non ricordo con precisione che tipo di macchina fosse, mi sembra una Agfamatic. Il bianco e nero era una mia scelta, non tanto estetica quanto economica: lo…

Traslocare #4

Traslocare #4. Traslocare significa ritrovare vecchie riviste e scoprire che venticinque anni fa c’erano 100 cose da sapere sul mito vivente del rock, Donatella Raffai prometteva di dare la caccia agli evasi, la pubblicazione della Bibbia dell’antifemminismo era imminente e, con il telefono erotico, la sexy-tv e il videotel a luci rosse, nasceva il porno…

Io no (15)

Io no (15). C’è gente che sa aggiustare le cose dell’internet, io no.  

Bene, anzi, benissimo

Bene, anzi, benissimo. Qualche sera fa in via Roma ho incrociato un tizio che faceva finta di parlare al telefono. Indossava un giaccone scuro e in testa aveva un berretto di lana, avanzava a passi lenti e ripeteva a voce alta “Sempre le stesse cose, sempre le stesse cose, sempre le stesse cose”. Poi si…

L’invenzione del vano portaoggetti

L’invenzione del vano portaoggetti. Mi era venuta l’idea di scrivere un libro sulla felicità. Poi ho letto che la felicità non esiste, e allora mi sono chiesto a chi potesse interessare un libro su qualcosa che non esiste. Poi però ho letto che c’è molta gente interessata alle cose inesistenti, e allora mi sono chiesto se…

Un paio di cose molto belle

Un paio di cose molto belle. Il mio suggerimento è di segnarvi due cose belle, culturali, letterarie e musicali, che ci saranno la prossima settimana a Cagliari. Giovedì 24 novembre inizia Pazza Idea 2016, un progetto su libri e lettura, creato e organizzato dall’associazione Luna Scarlatta e giunto quest’anno alla quinta edizione. Il programma del…

Chiare

Chiare. Vorrei che fossero chiare due o tre cose. Ma al momento non me le ricordo.    

Nero su bianco

Nero su bianco. L’altra sera sono andato a fare una passeggiata con Oscar, un mio amico ragioniere che ha letto tutti i miei libri, che non sono molti comunque, che ha letto tutti i miei racconti, che non sono molti comunque, che legge tutto ciò che scrivo, che non è molto comunque, che quando gli…

Transitivi

Transitivi. Stazione, fermata autobus. Donna al telefono. – Gionatan? Mi senti? Ma aundi sesi? Asco’, ha detto babbo di correre all’aeroporto! Ma de pressi però, che stanno già imbarcando l’aereo!      

Muri

Muri. “Invece di battere la testa contro il muro (perché ci viene così spesso l’emicrania?), sedete tranquillamente con le mani giunte ad aspettare che il muro si sbricioli. Se siete disposti ad attendere un’eternità, può darsi che accada in un batter d’occhio. Perché i muri spesso cedono più in fretta dello spirito orgoglioso che ci…