• Home
  • /
  • Tag Archives:  facebook

Tre cappelli

Tre cappelli. Il titolo della foto potrebbe essere: Street food a Casteddu.Conch’e lissa in cottura sfibrante senza brodo, vellutata di shopper bio, pomodorini cherry ripieni su letto di asfalto carasau.La foto è quiquie qui

Correggimi se sbaglio

Correggimi se sbaglio. – Vedi – gli ho detto – adesso non facciamo altro che parlare di facebook e di twitter e delle loro implicazioni sociali, dei selfie e delle polemiche sui selfie, del livore e delle polemiche sul livore, dell’indignazione e della rabbia, dell’indignazione per chi si arrabbia e dell’indignazione per chi non si…

Grandinate, canzoni, distopie e altri pensieri

Grandinate, canzoni, distopie e altri pensieri. Ieri sulla mia pagina Facebook ho pubblicato un video che, come si dice in questi casi, è diventato virale, più o meno: oltre seimiladuecento condivisioni, quasi trecentomila visualizzazioni in ventiquattro ore. Il video dura una trentina di secondi. Si tratta di immagini che ho realizzato col telefonino ieri pomeriggio…

Lavorare presso

Lavorare presso. C’era un tizio su facebook, non so se ci sia ancora, che nella sezione “Ha lavorato presso” aveva scritto “Fatti i cazzi tuoi, testa di cazzo!”.    

Poisson al bar

Poisson al bar. Oggi al bar c’erano tre tizi che discutevano dell’Equazione di Poisson. E siccome non lo conoscevo, Siméon-Denis Poisson, allora sono andato a cercarlo su Google e ho scoperto che è stato un matematico, fisico, astronomo e statistico francese, nato a Pithiviers il 21 giugno 1781 e morto a Parigi il 25 aprile 1840. E, secondo…

Cose che ho pensato (tredici)

Cose che ho pensato (tredici). 71. Una volta ho pensato di scrivere un’antologia di orazioni funebri per i personaggi che muoiono nei romanzi. 72. Una volta ho pensato di smettere di non fumare. 73. Una volta ho pensato di essere un cane e di abbaiare per noia. Sono rimasto dieci minuti sdraiato sul divano a abbaiare…

La telefonata delle 11.09

La telefonata delle 11.09. Squilla il telefono. – Pronto – dico. Mi risponde una voce femminile. Il tono è cortese e allegro. – Buongiorno! E lei che utilizza il telefono di casa? – No. – Signor Zanata? – No. – È lei che utilizza internet? – No. – Può dedicarmi un minuto? – No. –…

Ma tu, i social network li sai usare?

Ma tu, i social network li sai usare? Io sono uno che i social network sa che cosa sono. Io sono uno che è andato a scuola. Io sono uno che è andato a scuola da un maestro di social network. E il maestro mi ha insegnato come si scrivono gli stati su facebook. Scusate…

Marzo se ne va

Marzo se ne va. Il mondo del web ha accolto con grande interesse l’esperimento di Gianni Zanata che sul suo sito, cioè qui, ha deciso di raccogliere gli stati pubblicati nel mese di marzo sulla sua pagina Facebook. L’iniziativa, intitolata “Marzo se ne va“, riprende e amplia concetti già espressi da altri autori che in…

La-La-La Du-Dum La-La-La Du-Da-Ta-Da

La-La-La Du-Dum La-La-La Du-Da-Ta-Da. l’unica cosa che mi passa per la testa mentre rovisto tra i pensieri del mattino e ripulisco le parole dalle tracce dei koan e osservo le fronde rugose dei sogni andati a male e rifletto sul concetto di infinito sul palmo di una mano, la sola cosa che mi viene in…