• Home
  • /
  • Tag Archives:  sapere

Vai a sapere

Vai a sapere. Quelli che quando non succede niente, ma proprio niente, loro comunque stanno sempre lì a chiedere Ma è successo qualcosa? Eh? Ditemi la verità, che è successo?, e invece niente, non è proprio successo niente di niente, e vai a sapere che cosa gli è passato per la testa, se divento così,…

Si può sapere?

Si può sapere? Oggi su un quotidiano ho letto che nel 2050 un robot potrebbe incidere un nuovo disco dei Rolling Stones, anche se i Rolling Stones, nel 2050, non esisteranno più. Ciò sarà possibile perché, grazie agli algoritmi, i robot potranno replicare anche la creatività degli artisti. La notizia mi ha intristito. Mi è…

Previsioni

Previsioni. Al bar ho sentito uno che raccontava di aver saputo da un suo parente che conosceva un tizio che ha studiato e ha letto due o tre libri di storia che qualcuno molti anni fa avrebbe scritto un articolo nel quale in estrema sintesi si dice che comunque tutto ciò Nostradamus l’aveva previsto, forse. …

Carteggi (4)

Carteggi (4). Ciao, ti scrivo per farti sapere che giovedì ho ricevuto la tua lettera. L’ho trovata una lettera rassicurante, nonostante sia tutt’altro che rassicurante ricevere una tua lettera, soprattutto di giovedì. E comunque non sopporto tutto ciò che è rassicurante. Nemmeno la libertà e la speranza sono rassicuranti, figurarsi una lettera. Per cominciare, le…

Si può sapere?

Si può sapere? Poco fa ho sentito un tizio che urlava al telefono e diceva: – Perché ti ho telefonato? Eh? Si può sapere che cazzo voglio da te? Eh?    

Io no #25

Io no #25. Sapevano quel che facevano o che volevano fare, io no.  

Latticini di saccenteria

Latticini di saccenteria. L’altra sera ho sentito una tizia che alla televisione discuteva di formaggi e a un certo punto ha assunto un tono di superiorità, un tono un po’ troppo saccente per i miei gusti, e poi ha preso in mano un pezzo di formaggio e ha detto che quello era un formaggio da…

Cantiamo

Cantiamo. Sostanzialmente, quando cantiamo, cantiamo noi stessi, e talvolta non lo sappiamo.  

Bleah

Bleah. Ma, insomma, quindi se non si buttano all’aria tavoli se non si spaccano vetri se non si frantumano bottiglie contro un muro se non si minacciano sfracelli se non ci si prende a schiaffi se non si rutta in parlamento se non si scorreggia in chiesa se non si strepita se non si scalcia…