Molleggiare Nell’Ansia.

rimuginando sulle carriere m’è venuto da pensare che io, poi, a fine carriera, se ci arrivo, a fine carriera, vorrei fare come quei calciatori che arrivati a fine carriera un po’ se la tirano e un po’ no, un po’ se la prendono e un po’ no, un po’ rompono e un po’ no, e comunque son sempre lì a molleggiarsi sulle domande cruciali, resto o vado, parto o torno, prendo o lascio, pianto o piglio, che immagino siano domande davvero cruciali, gonfie d’ansia e di rivalsa, voglio dire, proprio sconfinanti nell’angoscia esistenziale, o qualcosa del genere
e insomma, rimuginando sulle carriere, anch’io, quando arriverò a fine carriera, se ci arrivo, a fine carriera, spero di sì, vorrei poter scegliere anch’io, che ne so, molleggiarmi un po’ sui tormenti esistenziali di fine carriera, che poi sono i tormenti di una vita intera
e così m’è venuto da pensare che io, se potessi, se ci fosse qualcuno interessato, caso mai la cosa avesse un certo richiamo, tutto considerato, non mi dispiacerebbe finire la mia carriera in Tasmania

 

Clicca e condividi, se ti va. Grazie!
error
Tagged with:
 

2 Responses to Molleggiare nell’ansia

  1. Silvana ha detto:

    con Tad’s?
    🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

PageLines Framework

PageLines Framework

Rock The Web!

Rock The Web!

Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial