• Home
  • /
  • Tag Archives:  coglioni

Quaderni del coprifuoco (20)

Quaderni del coprifuoco (20). Mi è venuto in mente che c’è stato un periodo che si faceva la colletta per comprare il pallone da calcio, e allora bisognava racimolare mille lire per un San Siro. Il Super Tele costava di meno, ma era leggerissimo, da femmine.

Quaderni del coprifuoco (19)

Quaderni del coprifuoco (19). Mi è sembrato di vedere la Ragazza Con L’Orecchino Di Perla su una macchia di muffa dell’intonaco. L’ho detto ad Arturo, ma non mi è sembrato troppo impressionato. Forse ha altri pensieri per la testa. In questi giorni mi sono accorto di una cosa, che non so se sia una cosa…

Quaderni del coprifuoco (15)

Quaderni del coprifuoco (15). Ieri sera, mentre Arturo sgranocchiava nocciole tostate e mandorle ricoperte di miele e Marcel Proust sonnecchiava disteso sul pavimento, ho acceso il televisore e l’ho sintonizzato su un canale che trasmetteva un programma dedicato alla pittura fiamminga. – Dovremmo smontare l’albero di Natale – ho detto.Arturo ha continuato a sgranocchiare nocciole,…

Quaderni del coprifuoco (14)

Quaderni del coprifuoco (14). Non sapevamo dove andare, che cosa fare e nemmeno che cosa pensare, qualche sera fa, la sera di fine anno, io, Arturo e Marcel Proust, e allora mi sono alzato dal divano, mi sono avvicinato al Quadro Del Niente appeso alla parete, un quadro astratto dipinto da Pittore Ignoto in un…

Proprio pieni

Proprio pieni. L’altra notte c’era la luna piena. Mi sono affacciato e l’ho guardata. Era proprio piena. Credo che anche la luna sia rimasta lì a guardarmi. Ero proprio pieno. Per almeno cinque minuti ci siamo guardati in silenzio, entrambi proprio pieni. Poi ci siamo rotti i coglioni e abbiamo smesso.

Anche adesso

Anche adesso. Questa mattina, mentre i miei pensieri si raccoglievano a fatica su sé stessi come un gomitolo deforme e non sapevo da dove iniziare per mettere ordine tra le cose sparse qua e là sulla scrivania, di colpo mi è venuto in mente che tutti quelli che mi stavano sui coglioni prima del coronavirus…

L’autunno non fa per me

L’autunno non fa per me. Questa poesia si intitola L’autunno non fa per me. L’autunno non fa per me. Pioggia e ventoospiti indesiderati, non è malcontentoè che ho proprio i coglioni girati.

Levando

Levando. Dài, dài, che finalmente ci stiamo levando dai coglioni il mese di gennaio.

Giorno 6

Giorno 6. Il giorno 6 è il giorno 1 dell’anno nuovo. E infatti tutto mi sembra nuovo quaggiù, anzi, nuovissimo. L’aria è nuova, anzi, nuovissima. Il cielo è nuovo, anzi, nuovissimo. I palazzi sono tutti nuovi, anzi, nuovissimi. Ma che bella casa nuova! Anzi, nuovissima. Anche i libri sugli scaffali della libreria mi sembrano nuovi,…

Punte di acredine

Punte di acredine. Ieri sono stato punto da una vespa, e a parte che essere punti da una vespa fa male, ho sentito proprio un dolore acuto e poi un prurito che ancora mi viene da grattarmi, e a parte che non c’era bisogno di venire subito alle mani e ai pungiglioni, potevamo chiarire la…

12