• Home
  • /
  • Tag Archives:  ricordi

Il bazar del risentimento

Il bazar del risentimento. La tua storia non sta in piedi, fa acqua da tutte le parti: così gli dicevano. E lui era d’accordo, ma fino a un certo punto. Le storie, pensava lui, hanno quasi sempre un difetto, se a raccontarle sono i protagonisti. Sanno di sentimenti intangibili, pianti, sorrisi e troppa creatività. Eppure…

Non sono soltanto canzoni

Non sono soltanto canzoni. Era il sedici agosto, o forse il diciassette, e avevo quindici anni. Mi trovavo in vacanza al mare. Ero un ragazzino smilzo, una specie di selvaggio con la pelle bruciata dal sole e lo sguardo ruvido e incantato che hanno tutti i quindicenni che sognano di diventare poeti o musicisti. L’estate scorreva…

Salvato (anche quest’anno)

Salvato (anche quest’anno). Giugno, 1980.Ieri sera in sala prove, mentre preparavamo i pezzi che suoneremo tra qualche giorno alla festa al circolo degli ex marinai, una serata che abbiamo organizzato per un gruppo di anziani, qualche parente e un pugno di militari in pensione, mentre buttavamo giù la scaletta dei pezzi, un po’ di Lucio…

Giorno 13

Giorno 13. Il giorno 13 ho ritrovato le prime pagine di alcuni giornali risalenti a una decina di anni fa. Erano all’interno di una cartella rossa che, tra l’altro, conteneva numerosi fogli sparsi, un paio di ricevute e qualche vecchio scontrino. Perché a suo tempo avessi deciso di conservare questo materiale, è per me un…

Giorno 10

Giorno 10. “Oh Sister” è una canzone che mi ha sempre fatto pensare alla sorella maggiore che non ho mai avuto. Alla sorella che mi sarebbe piaciuto avere, per rifugiarmi in un abbraccio benevolo nelle notti tristi d’inverno o per specchiarmi in uno sguardo complice nel tramonto di una serata estiva. Fratello e sorella, come…

Traslocare #7

Traslocare #7. Traslocare significa aprire scatole impolverate, scovare vecchie cose e ritrovarsi dentro una macchina del tempo. Questa foto è stata scattata nel ’75, o giù di lì. Non ricordo con precisione che tipo di macchina fosse, mi sembra una Agfamatic. Il bianco e nero era una mia scelta, non tanto estetica quanto economica: lo…

Col naso sempre freddo

Col naso sempre freddo. In un ordine che non è cronologico e che non è nemmeno un ordine, ci sono decine di immagini, ricordi e sensazioni che da stamattina si accavallano e spingono per venir fuori in tutti i modi. In una di queste immagini sto guidando sulla strada per Villasimius ed è una giornata…

Memorie

Memorie. Ieri mi ha chiamato un tizio che mi ha detto Salve, le voglio affidare il racconto delle mie memorie. D’accordo, gli ho detto, spero siano cose interessanti. E lui mi ha detto, lei non lo sa ma la mia non è mica stata una vita qualunque. D’accordo, gli ho detto, non vedo l’ora di…