• Home
  • /
  • Tag Archives:  auguri

Anziani

Anziani. Ci ho pensato un po’, prima di scrivere qualcosa a proposito di questa foto, che ultimamente guardo spesso. Ho riflettuto se fosse il caso di pubblicarla, soprattutto. Fa parte di un album di famiglia. E gli album di famiglia, per come la penso io, non vanno sfogliati in pubblico, è giusto che restino privati….

Nel dubbio (4)

Nel dubbio (4). Oggi è il 22 aprile. Oggi è la Giornata Mondiale della Terra, il compleanno di Jack Nicholson e si festeggia l’anniversario della nascita di Lenin. C’è solo l’imbarazzo della scelta. Io, nel dubbio, festeggio e metto su un disco di Demetrio Stratos, che oggi avrebbe compiuto 75 anni, che, guarda un po’,…

Natale (9)

Natale (9). Cagliari, piazza Garibaldi, ore 18.35, vigilia di Natale. Lei, età indefinibile, forse quarantacinquenne, è seduta su una panchina e parla al telefono. – Pronto? Mi senti? Ah. Ciao. Allora sei vivo. Eh. Sì, sì. Se non ti chiamo io. Tu no, eh? Non farti sentire, mi raccomando. Bellisceddu chi sesi. Sì, sì. Non…

Numero dispari e palindromo

Numero dispari e palindromo. Cagliari, panchina vicino al porto, dialogo tra ultrasessantenni. – E sa pensioni? – Lassa perdi. – Cioè? – Prima ti dicono una cosa. Poi te ne dicono un’altra. No si cumprendi nudda. Alla televisione hanno detto di andare su internet e fare il calcolo. – E ci sei andato? – Eia….

Bob Dylan, eccetera eccetera

Bob Dylan, eccetera eccetera. Questa è una cosa che ho scritto a ottobre dell’anno scorso, qualche giorno dopo l’assegnazione del Premio Nobel a Bob Dylan. Siccome oggi è il compleanno di Bob Dylan, mi sembra ci stia proprio bene, qui. Il critico letterario britannico Christopher Ricks qualche tempo fa ha detto: “Non siamo noi a…

Non parla

Non parla. Oggi che tutti gli fanno gli auguri, mi è venuto in mente che Gigi Riva è uno dei protagonisti di un racconto che ho scritto qualche tempo fa, si intitola “Quelle brave canaglie del cortile accanto“, e è un racconto che è stato pubblicato tre anni fa on line sul sito Futbologia e poi è uscito…

Idraulici, pazzi e lunatici

Idraulici, pazzi e lunatici. Oggi ho letto che è pure San Maturino, che era un religioso francese nato non si sa quando e morto nel 310. Dicono che avesse la capacità di allontanare i demoni. Dicono che sia morto a Roma ma le sue spoglie siano state portate in Francia, a Sens, e poi trasferite…

Uno di famiglia

Uno di famiglia. L’altra notte ho sognato che suonavo con i Rolling Stones, a Cagliari. Non è che stessimo suonando, stavamo cazzeggiando in sala prove, tutto qui. Poi siamo andati a Monte Urpinu e da viale Europa abbiamo visto il panorama della città e del golfo, i fenicotteri in volo sullo stagno, l’orizzonte e il…

Cose che ho pensato (tredici)

Cose che ho pensato (tredici). 71. Una volta ho pensato di scrivere un’antologia di orazioni funebri per i personaggi che muoiono nei romanzi. 72. Una volta ho pensato di smettere di non fumare. 73. Una volta ho pensato di essere un cane e di abbaiare per noia. Sono rimasto dieci minuti sdraiato sul divano a abbaiare…

L’uomo è un idiota

L’uomo è un idiota. L’essere umano è un essere stronzo, bravo chi lo capisce. Così mi dice Lucio, che di esseri umani se ne intende. Ogni santo giorno sta lì, seduto ai tavolini del bar, a bere birra, fumare e leggere a scrocco i giornali. Ogni santo giorno. Io li conosco, gli esseri umani. Ne…

12