• Home
  • /
  • Tag Archives:  bar

Essere pronti

Essere pronti. Cagliari, mattina, interno bar.Lei, dietro il bancone, armeggia con lo strofinaccio, sistema tazzine, piattini e cucchiaini. Lui, corporatura massiccia e occhiali a specchio, è seduto al tavolino, legge il giornale, sorseggia un caffè e commenta le notizie.– C’è molto spagheggio? – dice lei.– Eh. Scrivono che è sbarcato anche qui. Emmo’ sono cazzi.–…

Inverosimile

Inverosimile. Il declino, il declino vero, delimitato dalle angosce entro le quali soggiorna e si abbruttisce l’uomo moderno, ha avuto inizio nel momento in cui le caffetterie e i bar, quelli con i banconi di mescita in alluminio, unti e rigati fino all’inverosimile, sui quali si servivano ettolitri di vermouth, vini spunti e biciclette, si…

Ballare insieme

Ballare insieme. Pomeriggio al bar. Lei e lui sono seduti al tavolino, sorseggiano un caffè. – Ci raggiunge Diego – dice lui dopo aver dato uno sguardo al telefonino. – Chiii? – dice lei. – Diego. Te lo ricordi? Una volta siamo andati a ballare insieme. – E chi cazzo se lo ricorda. – Va be’, comunque sta arrivando. – Quandooo?– Tra…

Molto macchiato

Molto macchiato. Il bar, in una via del quartiere di Is Mirrionis, è arredato con quadri, fregi e sculture che strizzano l’occhio all’art nouveau. I tavolini sono tondi e ci sono anche degli sgabelli. Dietro il bancone, un uomo sui trent’anni, occhiali e baffi a pennetta, armeggia con la macchina del caffè. Davanti a lui…

L’amore e le sue regole

L’amore e le sue regole. Ieri pomeriggio, pioveva e soffiava un vento fastidioso e fresco, mi pungeva la pelle sopra la barba, sono entrato in un bar e ho chiesto un caffè. Di lato al bancone, davanti alla vetrina delle paste, c’era un uomo sulla sessantina, in giacca e camicia scura, gli occhiali da sole….

Succo di mirtillo

Succo di mirtillo. Qualche giorno fa è successo che sono entrato in un bar e ho ordinato un succo di mirtillo, un dettaglio per lo più insignificante, il fatto che abbia ordinato un succo al mirtillo, dato che sono numerosi, forse decine di milioni in tutto il mondo, i consumatori di succo di mirtillo. A…

Cose che ho pensato (quarantadue)

Cose che ho pensato (quarantadue). 219. Una volta ho pensato di andare a lavorare in Belgio. In Belgio ci sono già stato, nell’ottantotto. Quell’anno lì succede che vado a Bruges insieme a una ragazza che conosco da un paio di settimane, o anche meno, una con la quale vorrei fidanzarmi. Ma una volta arrivati a…

Rassegna stampa

Rassegna stampa. Cagliari, due tizi sui sessanta sono seduti al tavolino di un bar. Uno ha appena versato lo zucchero nella tazzina del caffè, l’altro sfoglia le pagine sportive di un quotidiano e legge a voce alta i titoli. – La Spagna sfonda con Costa. – Ma itta gazzu sfonda. – Il bomber supera le…

Qui dentro

Qui dentro. L’altro giorno sono entrato in un bar che al posto della musica si sentiva in sottofondo un documentario sulla natura e sul mondo degli animali, e c’era una voce che raccontava di come il grifone voli lentamente in cerchi sempre più grandi prima di calarsi in picchiata sulla preda. Senza che gli chiedessi nulla,…

Canzoni nella testa (9)

Canzoni nella testa (9). L’altra mattina avevo nella testa una canzone di Pino Daniele, “Se Tu Fossi Qui”, una canzone vecchia di vent’anni. Perché ce l’avessi nella testa, non lo so. A volte le canzoni fanno così, ti entrano nella testa e ci fanno la tana, vai a sapere come e perché. C’è rimasta tutta…

123