• Home
  • /
  • Tag Archives:  destra

L’appagamento

L’appagamento. All’alba di una giornata poco meno che insignificante per la maggior parte degli esseri umani, Raffaele è salito sul terrazzo e si è messo a guardare i tetti della città che dormiva ancora. Con la mano sinistra si accarezzava il mento, con la destra stringeva un bicchiere di latte caldo. Poi ha inclinato lievemente…

Natale (10)

Natale (10). Cagliari, Largo Carlo Felice, autobus, linea 1. Tre donne sulla cinquantina osservano un trattore che traina un carro con sopra un elefante finto quasi a grandezza naturale. – Mì, mì! È arrivato il circo. – Ih, è tottu unu circu innoi a Casteddu. – Ah ah ah! – Tènisi arrexioni! – Ma li hai…

Nessi

Nessi. Per quanto mi sforzi di credere che non esista alcun nesso tra le due cose, non riesco più a mangiare la marmellata di prugne da quando mi sono reso conto che il colore è molto simile a quello di una blatta che ho fatto fuori l’altro giorno assestandole un colpo secco con la ciabatta…

Spalla destra

Spalla destra. C’è un tizio che aspetta l’autobus, ha la maglietta sudata e all’altezza della spalla destra è apparsa una macchia a forma di falce e martello.  

Un elenco

Un elenco. Ci sono i pro e ci sono i contro. Da domani inizio a fare un elenco dei pro e un elenco dei contro. I pro a destra e i contro a sinistra. Oppure no. I pro a sinistra e i contro a destra. Oppure no. I pro al centro e i contro a…

Un paio di scarpe nuove

Un paio di scarpe nuove. Questa mattina ho indossato le mie scarpe nuove e sono uscito da casa per andare a lavoro. Mentre camminavo ho pensato che non avevo voglia di fare la solita strada, mi andava di cambiare. L’ho pensato e l’ho fatto. Anziché camminare dritto e poi a destra e poi a sinistra e poi…

Le forme dei pensieri

Le forme dei pensieri. Questa mattina sono uscito da casa che pioveva e all’inizio non ci avevo nemmeno fatto caso, alla pioggia. Ero distratto, avevo pure il giubbotto aperto, faceva freddo, e mi ballonzolavano in testa alcuni pensieri circa gli ultimi giorni dell’anno. Tra i tanti che ballonzolavano, c’era un pensiero a forma di omuncoli…

Il problema non è a sinistra

Il problema non è a sinistra. Era tutto il pomeriggio, dalle sedici, più o meno, dalle sedici e dieci, che pensavo di avere un guaio all’occhio sinistro. Pensavo di avere un problema della vista. Vedevo come una specie di macchia opaca sul lato sinistro dell’occhio sinistro. Chiudevo l’occhio sinistro, guardavo con l’occhio destro, e niente,…

Inestricabili sofferenze

Inestricabili sofferenze. 1 Nell’aria del mattino un sorriso riflesso. Saggiamente me ne impossesso. 2 Hai la calza destra fuori posto. Scusa se insisto sullo stesso tasto. 3 Bene, disse, è ora di andare. E, a parte quello, non fece nient’altro per l’intera giornata.  

Forse hai ragione

Forse hai ragione. Ma della campagna elettorale non ne parli? Del centro non ne parli? Della sinistra? Della destra? Del sopra? Del sotto? Del basso? Dell’alto? Degli F35 non ne parli? Di Beppe Grillo? Di Antonio Ingroia? Della latitanza di Corona? Di Fausto Bertinotti non ne parli? Eh? Non dici nulla? Si può sapere cosa…