• Home
  • /
  • Tag Archives:  dischi

Che cosa farai dopo, Bob Dylan?

Che cosa farai dopo, Bob Dylan? Che cos’è un capolavoro? Chi è in grado di riconoscere un capolavoro? L’autore dell’opera? Il critico? Noi comuni mortali? E sulla base di che cosa, di quale parametro definiamo un capolavoro? Chi visita il Metropolitan Museum di New York resta incantato davanti ai tanti capolavori esposti. Forse però non…

Sangue, amore e grovigli di versi

Sangue, amore e grovigli di versi. Il 20 gennaio del 1975, esattamente 45 anni fa, veniva pubblicato Blood on the tracks, album numero 15 della discografia ufficiale di Bob Dylan. È uno dei dischi più belli e più importanti incisi da Dylan. E la canzone che apre l’album, Tangled Up In Blue, è sicuramente una tra le…

Serate dylaniane

Serate dylaniane. Nel 1965 ha reinventato il rock’n’roll e ha fatto incazzare i puristi del folk.Nel 1968 ha inciso un disco country e ha fatto incazzare i puristi del rock.Nel 1979 ha abbracciato la fede cristiana e ha fatto incazzare gli ebrei.Nel 1985 ha riempito le sue canzoni di sintetizzatori e batterie elettroniche e ha…

“Dormivamo tutti in una stanza”

“Dormivamo tutti in una stanza”. Ecco il ritorno di Joe Perrino, che comunque non è mai andato via. Lui c’è. C’è sempre stato. Lui e la sua musica, rock estremo, quasi inutile sottolinearlo. Perché Joe Perrino È rock. Tutt’uno con la musica che porta sul palco da oltre trent’anni. Rock vecchia scuola: distorsori a manetta,…

Natale (2)

Natale (2). Mi ero ripromesso di raccontare l’esperienza fatta un Natale di qualche anno fa, quando avevo preso a testate un pandoro scambiandolo per il volto di Michael Jackson, mentre fuori pioveva a dirotto e nella stanza a fianco il giradischi suonava a volume altissimo la colonna sonora di Psycho. Ma poi mi hanno mandato…

Salvato

Salvato. Giugno, 1980. Ieri sera, mentre provavamo per la festa al circolo degli ex marinai, una festa per anziani, qualche parente e un pugno di militari in pensione, che i pezzi di Lucio Dalla e Bennato secondo me vanno bene ma i Dire Straits e i Rolling Stones non li digeriranno, e mentre Robi  improvvisava…

Forse non sarà così

Forse non sarà così. Non sarà come una lunga estate gialla, non sarà nemmeno come un piccolo granello di senape. Non so esattamente come sarà. Non è poi così strano. Nessuno sa mai esattamente niente. Se pure sa, non se ne va in giro a raccontarlo. Magari salirò in macchina e andrò da qualche parte, metterò…

Serie di angeli

Serie di angeli. Stanotte ho sognato me che sognavo di sognare un sogno che sognavo quando avevo quindici o sedici anni. Erano bei sogni, fatti di spazi e screpolature e pensieri che piombavano fuori dal nulla e silenzi danzanti su cieli sterminati, e mi è dispiaciuto svegliarmi. Allora mi sono alzato e mi sono seduto…

Cose che ho pensato (sette)

Cose che ho pensato (sette). 41. Una volta ho pensato a quel tizio che durante un convegno sulla creatività, davanti a centinaia di persone, aveva detto “Non lasciatevi ingannare: la creatività è solo una questione di equilibrio”. Che mi ricordo che mi era venuta voglia di salire sul palco e di prenderlo a calci in…

Persi in qualcosa di completo e grande

Persi in qualcosa di completo e grande. Ci sono sguardi e sguardi. Ci sono sorrisi e sorrisi. Ci sono sguardi che non dicono nulla. Che non sono nemmeno sguardi. Ci sono sorrisi che non sono nemmeno sorrisi. Che non dicono nulla. Gli sguardi e i sorrisi di Gianfilippo dicono. Anzi, spesso parlano. L’altra sera, prima…

12