• Home
  • /
  • Tag Archives:  perché?

Inverosimile

Inverosimile. Il declino, il declino vero, delimitato dalle angosce entro le quali soggiorna e si abbruttisce l’uomo moderno, ha avuto inizio nel momento in cui le caffetterie e i bar, quelli con i banconi di mescita in alluminio, unti e rigati fino all’inverosimile, sui quali si servivano ettolitri di vermouth, vini spunti e biciclette, si…

Ridere e girare

Ridere e girare. Un mio amico, quando gli raccontavano barzellette che non facevano ridere, lui rideva lo stesso. Poi, però, il resto della giornata, gli giravano i coglioni.

Scritto a mano

Scritto a mano. Tra le pagine di un taccuino, finito chissà come e chissà quando dietro una fila di libri, stamattina ho ritrovato un foglietto sul quale, chissà quando e chissà perché, ho scritto a mano: Tritoni. Traumi. Elenco da fare. Appena ho un po’ di tempo devo ricordarmi di compilarlo, quell’elenco.    

Quasi niente (2)

Quasi niente (2). L’altro giorno riflettevo sul fatto che da qualche parte, ma non ricordo dove e non ricordo quando, ho letto che la stagione delle fragole è finita. Non so se questa cosa sia vera ma io quest’anno di fragole ne ho mangiato pochissime, quasi niente. Dicevo “le mangio domani”, ma poi non le…

Carteggi (2)

Carteggi (2). Ciao, come va? Tutto bene? Hai ricevuto la mia ultima lettera? E la penultima? Avresti preferito una telefonata? Non pensi che una lettera sia meglio di una telefonata? Non pensi che le parole scritte abbiano una forza e una valenza superiori a qualsiasi parola non scritta? Sei anche tu dello stesso parere? Sono…

Hamburger

Hamburger. Se ho sentito bene, purtroppo non mi posso avvicinare più di tanto, lui con un tono un po’ spazientito le avrebbe detto “Ma perché non hai sceso gli hamburger dal freezer?”.  

Fresche fresche

Fresche fresche. Mentre cercavo di fare un po’ di ordine tra vecchi appunti e altre cose sparse qua e là, ho ritrovato la trascrizione di un’intervista televisiva che avevo fatto dieci anni fa a un tizio che manifestava e raccoglieva firme contro la presenza degli stranieri in Sardegna. Era l’estate del 2008 e il dibattito…

Snob

Snob. Sono così snob e raffinato che per spalmare la marmellata sul pane e pulirmi le unghie dei piedi non uso mai lo stesso coltello.  

Traslocare #2

Traslocare #2. Traslocare significa domandarsi “che cosa ci fanno certi libri in casa mia e perché fino a oggi li ho conservati?”.    

12