• Home
  • /
  • Tag Archives:  non sto tanto male

Soli

Soli. Questa mattina mentre camminavo ho incontrato tanta gente sola. Un bambino, solo. Una donna, sola. Un uomo, solo. Un’altra donna, sola. Un ragazzo, solo. Un altro uomo, solo. Un altro ragazzo, solo. Un’altra donna, sola. La gente è sola, mi sono detto. E solo soletto ho continuato a camminare.   nella foto, solo  

Cose che ho pensato (sedici)

Cose che ho pensato (sedici). 91. Una volta ho pensato di essere una lettiera per gatti. 92. Una volta ho pensato di urlare “Abbasso gli urbanisti!”. Ero a un convegno di urbanisti. Avevano tutti la faccia da urbanisti, e la cosa mi stava infastidendo. 93. Una volta ho pensato di avere il piede destro più…

Conti in sospeso

Conti in sospeso. Poi a un certo punto saremmo stati in cinquemila su un prato di lingue vellutate e Papa Ratzinger è salito gongolante sulla cima di un gigantesco dinosauro gonfiabile e s’è lanciato in un mare di palline colorate mentre di sotto le ragazze pon-pon festeggiavano la vittoria di Nino Benvenuti ai mondiali di…

Noiose buffonate

Noiose buffonate. Questa mattina, mentre rovistavo nel cassetto del comodino e dalla finestra filtravano ampi raggi di sole che illuminavano nuvolette di polvere sottili e sfavillanti, aprendo un barattolo di latta dove in genere custodisco frammenti di plettri rotti, orrendi pupazzetti di plastica dura e piccole viti a spacco di quelle che si usano per…

Non è più come un tempo

Non è più come un tempo. Un governo di servizio, ha detto, al paese serve un governo di servizio. Che quando ho sentito questa cosa qui del governo di servizio, la prima cosa che mi è venuta in mente è stato il mio bagno. Di servizio, s’intende. E poi mi è venuto in mente tutto…

Ti dirò una cosa

Ti dirò una cosa. Vita dura, quella dei personaggi dei libri. Vita avventurosa, di norma rischiosa e divertente, più spesso ripetitiva. Ma mai comoda. Perché protagonisti si diventa, mica si nasce. O per lo meno è quel che si dice. E a prescindere da ciò che affermano gli scrittori, la linea di confine tra realtà…

“Il trucco è buttar via le pagine di mezzo (e quelle dispari)”

“Il trucco è buttar via le pagine di mezzo (e quelle dispari)”. “Il trucco è buttar via le pagine di mezzo (e quelle dispari)” è il titolo dell’articolo pubblicato su “The International Book In Book Magazine”, a firma Mark Milton. Si tratta di un articolo incentrato sul mio ultimo romanzo “Dettagli di un sorriso“. Lo…

Le declinazioni del male

Le declinazioni del male. Mi è piaciuto un articolo pubblicato ieri sulle pagine della cultura de la Repubblica, firmato da Gabriele Romagnoli, dal titolo “Perché ci affascina la vita delle canaglie“. Romagnoli spiega perché ha scelto di premiare l’ultimo romanzo  di Emmanuel Carrère, “Limonov“(Adelphi), come libro dell’anno 2012. “Ha fiuto nella scelta, Carrère”, scrive Romagnoli….

“Dettagli di un sorriso”

“Dettagli di un sorriso“. “Dettagli di un sorriso” è il titolo del mio nuovo libro. Uscirà un giorno di fine novembre, quest’anno. La Casa editrice è Quarup. E se uno clicca sulla parola “Quarup” va dritto dritto sul sito della Casa editrice, ché visitare il sito di una Casa editrice è sempre una cosa interessante…

“LiberEvento” a Calasetta

  “LiberEvento” a Calasetta. Racconterò un po’ di “Non Sto Tanto Male” & anche altre storie che ancora non so, stasera alle 19.30, a Calasetta, in piazza Municipio, nell’ambito del Festival LiberEvento. Sarò in compagnia di Cinzia Micheletti, che avrà principalmente il compito di contenere le mie intemperanze verbali e, nel caso, di darmi calci…

12