Sulle forme e sulla consistenza

Sulle forme e sulla consistenza.

L’altro giorno, mentre rientravo a casa, mi sono ritrovato a fare lo slalom tra decine di merde di cane disseminate sul marciapiede. Ce n’erano di varie forme e varia consistenza, alcune sembravano sculture, piccole opere di arte espressionista. A un certo punto mi sono fermato a guardarne una che somigliava a un orsetto arrampicato su un albero. Un’altra aveva l’aspetto di una melagrana spaccata in più punti, con i chicchi in bell’evidenza. Quando ho ripreso a camminare e a fare lo slalom tra quelle merde sparse, mi è venuta voglia di schiacciarle tutte.

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.