Da uno a dieci

Da uno a dieci.

Oggi, da quando mi sono alzato fino alle due ore e mezza successive, non ho detto nulla, proprio non ho aperto bocca. Mi sembra di aver detto qualcosa appena salito sull’autobus, secondo me devo aver detto Buongiorno, rivolto all’autista, che comunque non mi ha risposto, credo, forse non mi ha nemmeno guardato. Poi sono stato zitto altri quaranta minuti. E ho pensato che, ma sì, va bene così. E poi ho anche pensato che, da uno a dieci, mi sembra di essere a otto, come livello di stronzaggine. Va bene, va molto bene, per come la vedo io.
 
 
buster
 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.